fbpx

Simulatore di guida con visore 3D = Mal di testa e Nausea assicurata con clienti scontenti. Scopri il perchè

Ovvero come il conflitto vergenza accomodazione rende la tua esperienza di guida con il visore 3D nauseante.

Quante volte avrai sentito parlare del visore 3D?

Cosa è? 

E’ quella maschera che ti metti sugli occhi stile maschera da sub 

Ma non vai a caccia di pesci

O meglio: magari li vedi (i pesci) ma quello più grande sei tu che ti lasci abbindolare da una tecnologia ancora troppo acerba per essere usata da tutti.

E non vale nemmeno l’assunto che è “signò, con questo ritrovato creerai una attrazione esclusiva

Nel senso che è “escluso” tu sia felice dopo averla provata (con tutto ciò che ne consegue).

O meglio.. voglio essere molto più preciso:

Secondo una indagine recentemente condotta dalla BBC  risulta che, su un campione di 5000 persone (75% uomini e 25% donne) in una fascia di età variabile tra i 15 e i 55 anni:

  • il 18 % non riscontra alcuna difficoltà
  • il 73% dopo poco più di 1 minuto (senza raggiungere i 2 minuti) presenta diverse forme di malessere e nausea che lo inibiscono a continuare
  • il 9% dopo aver indossato il visore percepisce un senso di claustrofobia e lo toglie immediatamente

Ma la cosa peggiore è che nel 18% di coloro che riescono ad utilizzarlo

  • l’87% è composto da uomini/donne al di sotto dei 25 anni di età
  • il restante 13% è suddiviso su tutti gli altri anni

Risultati allarmanti vero?

E molto probabilmente, tu che mi stai leggendo, hai più di 25 anni, magari porti lenti a contatto o occhiali e soffri di cervicalgia.

E allora come si fa?

Semplice: 

se ti propongono una soluzione con il visore 3D, e te la offrono come il top dell’intrattenimento, tu ringrazia e fuggi.

Sia che tu voglia noleggiare il simulatore per il tuo evento o acquistarlo. 

Racconto spesso di come questo ambiente sia pervaso da falsi profeti e millantatori seriali..

Che pensano di sapere tutto ma che non vanno mai a fondo delle cose

E, peggio ancora, NON TE LE DICONO.

E chi investe denaro in un simulatore PER PRIMA COSA deve essere:

  • consapevole di come spende i soldi
  • quali potenziali rischi corre
  • su cosa è meglio dare priorità

Perché se il risultato è gente che stà male, gli gira la testa o peggio vomita, sono sicuro non avrà una buona opinione di ciò che TU gli hai fatto guidare.

E se il simulatore lo usi per BUSINESS, hai fatto game over e ti sei infilato in un binario morto.

 Ma cosa crea tutto questo scompiglio nella testa di chi guida con il visore?

>>>>>>>> ATTENZIONE: LE INFORMAZIONI SUCCESSIVE SONO FONDAMENTALI PER LE TUE SCELTE FUTURE <<<<<<<<< 

Qualsiasi visore stereoscopico di ultima generazione sfrutta due schermi che mostrano la stessa immagine da due prospettive leggermente diverse.

Gli occhi convergono in su un ipotetico piano di profondità e il nostro cervello, che sovrappone le due immagini, percepisce il senso di spazialità e lo spessore delle cose.

Figo, vero? Ma c’è un problema

Purtroppo nel mondo reale, il punto focale coincide con la posizione degli oggetti.

Con i visori VR, invece, il nostro cervello percepisce correttamente la posizione degli oggetti, ma gli occhi percepiscono il punto focale più lontano del normale.

Il cervello quindi entra in confusione perchè percepisce le immagini virtuali in modo incoerente a come percepisce quelle reali. 

Risultato? mal di testa, nausea e…… non aggiungo altro.

Tutto questo, in gergo scientifico, si chiama CONFLITTO VERGENZA ACCOMODAZIONE 

Quindi significa che i visori non vanno usati nella simulazione?

Assolutamente no.

I visori sono ottimi per tutte quelle simulazioni in cui non è necessario avere un punto focale su cui prendere un riferimento (principalmente gli sparatutto)

Nelle simulazioni di guida hanno un senso quando lo “scenario” e la “velocità” non sono fondamentali perchè l’occhio deve potersi concentrare su altri aspetti. 

Nelle simulazioni di guida veloce, invece, il punto focale rappresenta il 90% della quantità delle informazioni elaborate dal nostro cervello.

Se viene a mancare un riferimento così importante, succede il patatrac.

Ed è per questo che il tuo cervello inizia una serie di calcoli per compensare l’incongruenza e, non trovando soluzione, ti porta alla nausea!

Pensaci bene prima di farti abbagliare dalla IPERTECNOLOGIA CON LE SUPERCAZZOLE!

Perché alla fine, l’unico che ne paga le conseguenze chi è? 

Esatto… sei tu… perchè sei tu che scegli e tu ci metti i soldi. 

Perciò, LO DEVI SAPERE.

E se il tuo interlocutore/fornitore non ti spiega per filo e per segno come stanno le cose, SCAPPA A GAMBE LEVATE!

Bene, penso tu abbia le idee più chiare su questo argomento.

Se vuoi approfondire maggiormente come posso risolvere il tuo problema per noleggiare o acquistare un simulatore, chiamami in ufficio (0382-528079) o scrivimi (commerciale@arc-team.it). 

Vuoi saperne di più sui risparmi fiscali e farti una idea dei costi di noleggio a lungo termine? Scarica LOCAZIONE (NOLEGGIO) OPERATIVA – prospetto e vantaggi in formato PDF

REGISTRATI SUBITO PER SCOPRIRE I MODELLI E I PREZZI 

Se dopo aver scaricato il listino vuoi approfondire, rispondi alla mail che hai ricevuto o chiama al 0382-528079.

Altrimenti ti chiamo io nelle ore successive

-Solo chi conosce SCEGLIE, altrimenti, CREDE di scegliere-

Se vuoi leggere altri contenuti di valore visita il nostro BLOG e iscriviti alla nostra newsletter.

Andrea

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su "Maggiori Informazioni". Chiudendo questo banner con OK, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi