fbpx

Allenamento piloti su Simulatore Professionale. Serve davvero? Seconda puntata

Hai macinato i contenuti dell’articolo precedente? Se te li sei persi, li trovi QUI

Oggi arrivano i pugni nello stomaco (non che nel capitolo precedente sono andato già piano eh) per cui preparati a inc…..ti sul serio se ti sentirai dire cose spiacevoli.

Quando c’è di mezzo la salute e/o la tua pelle e/o quella del prossimo, una riflessione bisogna farla anche se non piace.

Nella parte 1 ci siamo lasciati con una promessa: la valutazione di Giampaolo Dallara sull’utilità e validità del Simulatore Professionale

L’intervista completa la trovi qui ma il passaggio più importante è questo: “IL SIMULATORE AIUTERÀ A COMPIERE LA SCREMATURA FRA CHI HA DELLE ATTITUDINI E CHI MOSTRA UN VERO TALENTO”

Te lo traduco?

Se ti dimostri una frana totale al Simulatore Professionale hai 2 spunti di riflessione:

  • Opzione 1: puoi riflettere se continuare a fare il pilota e dilapidare  il TFR dei tuoi genitori o svuotare le casse dell’azienda di famiglia insistendo su una strada che non è la tua
  • Opzione 2: puoi rimboccarti le maniche e investi sulla tua preparazione alla tecnica di guida e vieni a lavorare seriamente nel TRAINING CENTER ARC-TEAM 

Quanto sopra porterà a questi 2 risultati:

crash

 

  1. Se hai scelto l’opzione 1 : il risultato sarà che scoprirai i misteri di come si costruiscono i guardrail o i muri e avrai preso nota della targa del mezzo antincendio dei commissari.
  2. se hai scelto l’opzione 2: sei un pilota competitivo e te la puoi giocare.

Aspetta….. non ho finito

se affidi la tua vita  a  videogioco domestico  o vai dai venditori di fumo, l’opzione 1 è il minimo che puoi aspettarti e non ti fa capire se vali davvero.

Certo, la verità fa male..

il tuo ego viene minato da una verità spiacevole…. lo so…

anche a me darebbe fastidio… ma….. 

Oggi, il Motorsport, è uno sport SCIENTIFICO dove ogni cosa, dalla più complessa alla più insignificante, viene studiata, rigirata, sminuzzata, approfondita e ottimizzata per estrarre anche la più piccola goccia di prestazione e, nel binomio UOMO-MACCHINA la parte umana deve essere più consapevole e perfezionata.

Perciò è fondamentale che ogni pilota sia consapevole del perchè e come il nostro cervello interpreta i segnali motori e come comanda il nostro corpo in funzione del mix visivo/cognitivo attraverso la registrazione e visualizzazione della propria performance poi discussa con il proprio ingegnere.

Non hai un dejavu di quanto ho appena scritto? Esatto, è proprio così. E’ quello che fai in pista.

pilotaEd è esattamente quello che facciamo nel nostro TRAINING CENTERmetodo di lavoro come in pista, ingegnere a supporto dedicato, modello veicolo realistico, allenamento innovativo

Se sei rivettato a terra, ti aiutiamo a non esserlo più

(altrimenti continuerai ad essere rivettato e trovare millemila scuse perchè c’è chi andrà più forte di te).

Ciò che nasce per giocare a casa tua non può darti alcun valore aggiunto perchè non può farti capire come la tua auto reagisce in una determinata situazione.

Se poi, peggio ancora, ti affidi a chi spaccia un grosso videogioco a un simulatore professionale (lo scrivo in minuscolo apposta) e non è in grado si spiegarti la differenza tra camber e caster e si arrampica sugli specchi inventando le peggio cose e non ha ingegneri che ti spiegano perchè facendo A hai una reazione C invece di B, beh…

significa che te le vai a cercare

Quanto sopra non ti farà mai arrivare al  tuo limite o a sapere come reagire in una certa situazione aderente alla tua realtà.

E quindi, amico mio, PREPARATI A LASCIARE IL TUO SEDILE A QUALCUN ALTRO CHE E’ PIU’ BRAVO O HA PIU’ SOLDI.

O magari, a tua insaputa, li ha spesi felicemente da me per farti il culo.

Se sei orgoglioso conosci bene tutte le difficoltà a cui sei andato incontro.

Gli ostacoli superati, i problemi apparentemente insormontabili.

corsoPoiché lavorare al simulatore equivale a fare esperimenti in laboratorio, se a scuola gli alunni sono seguiti da un Professore e da un Assistente competente, altrettanto è di fondamentale importanza tu abbia gli stessi esperti quando lavori al simulatore

Se vuoi crescere e migliorarti, non puoi farlo con dei baluba o con i videogame.

 

In conclusione:

  1. L’investimento  in termini di tempo e denaro è ampiamente ripagato dal risultato finale
  2. Il realismo, la versatilità del simulatore e dei tecnici a tuo supporto, è equivalente a un vero e proprio team in Pista. Ti rimando ai testimonial dell’articolo precedente (a fondo pagina)
  3. Siamo consapevoli di quanto sia importante il ruolo di formatori e della tua soddisfazione, per cui, TI GARANTISCO che, se non sei soddisfatto del servizio che ti propongo, TI RIMBORSO INTEGRALMENTE

sod_o_rimbgifVoglio ripeterlo fino allo sfinimento: siamo talmente sicuri che il nostro metodo ti aiuta davvero,  che ti offro la possibilità di prenotare il test sul simulatore con la garanzia soddisfatti o rimborsati” . 

VAI QUI e inserisci i tuoi dati. Riceverai immediatamente una mail con la scheda tecnica e i costi oltre alle istruzioni su come puoi aderire a “soddisfatti o rimborsati“.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Chi conosce sceglie, altrimenti, CREDE di scegliere.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su "Maggiori Informazioni". Chiudendo questo banner con OK, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi