fbpx

Come trasformare la simulazione di guida in un’esperienza smisurata in cui ogni azione è scientificamente calcolata

IL DRIVER MONITORING….. la ricetta segreta dietro a ogni SIMULATORE BRAINSIM

“Uffa cheppalle…. ma io devo proprio saperle queste cose? A me interessa comprare un simulatore per divertirmi, mica fare lo scienziato….”

Ecco… questo è il classico discorso di chi ha poca voglia di informarsi e fa le scelte a casaccio.

Poi, però, si pente di aver buttato i soldi, o essere stato truffato.

E’ storia di un paio di mesi fa che un autosalone a Padova si faceva dare i soldi per vendere auto inesistenti e poi, i titolari, si sono resi uccel di bosco (auto comprese) e di auto non ne è stata consegnata una. 

Secondo te, questi “clienti” si sono sbattuti per informarsi meglio su “CHI ERA” colui che gli vendeva l’auto?

O forse il PERCHE’ era giusto o sbagliato scegliere lui?

Certo che no.

C’era IL PREZZO INTERESSANTE, super sconti e ancora un pò regalavano l’auto e si sono lasciati infinocchiare.

E tutto il resto passava in secondo piano

Ti chiederai:

Andrea, ma cosa c’entra questo discorso con il DRIVER MONITORING? 

Calma amico mio…. Ci arriviamo.

Avrai già letto in altri miei articoli che parlo spesso della ricerca scientifica applicata ai nostri simulatori (sia per intrattenimento, che per finalità di ricerca o per il settore Automotive come quelli in costruzione per il gruppo FCA)

E’ inutile girarci in giro:

 

“oggi come oggi, se vuoi davvero simulare una automobile da corsa o riprodurre i comportamenti delle auto stradali in modo che il tuo cervello percepisca l’esperienza come verosimile, NON PUOI AFFIDARTI AI SIMULATORI CHE INSTALLANO SEMPLICI VIDEOGAME che sono sul mercato”

Anche se costano 50.000/80.000 euro.

 

E TUTTI i simulatori che vedi in giro nei centri commerciali o che ti spacciano per professionali, per belli che siano, usano la stessa cosa:

un videogioco che gira anche su playstation.

Che non è una vergogna, eh?

Ma è un pò come avere fuori una Lamborghini e metterci il motore della Vespa 50……

Certo…ha 4 ruote e un volante….

e magari, quando la lasci parcheggiata, fai un figurone e attiri gnocche a profusione…

Ma quando la guidi non c’entra una beata mazza con una vera Lamborghini e, l’esperienza di guidas che ne ricavi, è una delusione totale.

Ecco perchè mi sono imposto una missione:

 

“rendere speciali e emozionali i simulatori BRAINSIM e ADRENASIM per offrirti una esperienza incredibilmente realistica (e non c’è bisogno di essere un pilota)”

 

Da ben 5 anni usiamo cavie umane (non sono state maltrattate, tranquillo) nel bunker dell’Università di Salerno per scoprire come “convincere al meglio” il nostro cervello.

E, tra i segreti inconfessabili che mi permettono di offrire esperienze incomparabili rispetto a qualunque altro simulatore sul mercato, c’è il DRIVER MONITORING.

Il tutto avviene grazie a un supporto brevettato da una azienda giapponese che funziona come una scatola di risonanza e garantisce l’accoppiamento tra il tronco del corpo ed il sensore capacitivo.

In pratica cosa fa (semplificato)?

 

Rileva le vibrazioni provocate dal fluire del sangue attraverso l’apparato cardio-circolatorio per calcolare il livello di affaticamento fisico e il livello di affaticamento mentale.

 

Quindi: non solo attraverso il rilevamento oculare (verificato tramite altri strumenti di cui ti parlerò un altra volta) ma anche attraverso quello corporeo.

A questo va aggiunto il software BRAINSIM nelle versioni Formula Hybryd o GT e il motion code “ARC E-Motion Pro” che permettono di riprodurre dinamiche realistiche interpretate dal tuo cervello come “VEROSIMILI” e non farlocche 

Come dici?

Quali vantaggi porta un approccio così scientifico per un simulatore da mettere in casa o per attività commerciale?

Ti rispondo con 4 parole premettendo che, per spiegartelo, devo usare qualche parola più tecnica:

  • valore minimo della risposta emotiva
  • fatica
  • concentrazione
  • attenzione

La risposta emotiva viene fornita  sottoforma di funzione continua nel tempo, in un intervallo di tempo pari alla durata della prova.

Questo diagramma verrà elaborato per ricavare il valore minimo che sarà inserito nella funzione obbiettivo.

La funzione obbiettivo verrà impiegata, prima per la realizzazione di un modello matematico del sistema, tramite interpolazione non lineare multi-parametrica, successivamente per guidare la ricerca della migliore soluzione, costituita dai valori ottimizzati da impostare nel motion code, per ottimizzare la dinamica della postazione mobile del simulatore di guida.

Per quanto riguarda l’elaborazione dei dati relativi alla fatica, la concentrazione e l’attenzione, avviene dall’analisi di un istogramma relativo ad ogni prova svolta da ogni driver.

Dall’istogramma è possibile distinguere la barra di colore giallo, che rappresenta l’affaticamento, la barra di colore marrone che esprime la concentrazione e la barra azzurra relativa all’attenzione.

Da qui puoi capire perchè,  con BRAINSIM & ADRENASIM, posso darti emozioni e coinvolgimento superiore a qualunque altro simulatore: la sperimentazione, il calcolo, l’analisi e la perfetta taratura dei componenti e del software, creano un assieme perfettamente calibrato e autotarato su ogni guidatore.

Se per LA SCELTA DEL TUO SIMULATORE (uso personale o commerciale) queste informazioni sono ininfluenti, la migliore alternativa è quella di non comprare nulla o, se proprio devi, spendere poche migliaia di euro (sotto i 5000€) e te lo fai da solo.

Altrimenti compri un videogioco con un bel vestito indipendentemente da quanto spendi.

A questo punto se:

  • vuoi comprare il simulatore e metterlo nella tua stanza dei giochi per rilassarti da solo o sfidare gli amici volendo il massimo divertimento senza problemi di budget.
  • vuoi di comprare il simulatore per scopi commerciali perché vuoi file di clienti che spingono per provarlo e guadagnare bene
  • vuoi GARANTIRTI una esperienza di guida basata sul massimo realismo senza frustrazione e, soprattutto, CERTIFICATA da sperimentazioni Universitarie effettuate sull’UOMO, 

o semplicemente vuoi saperne di più,

SCARICA LA GUIDA CON TUTTE LE INFO SUI SIMULATORI INTELLIGENTI CERTIFICATI BRAINSIM & ADRENASIM

Andrea Rossetti

Esperto nella Simulazione di Guida Professionale

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su "Maggiori Informazioni". Chiudendo questo banner con OK, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi